Unità di Misura Informatiche

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Unità di Misura Informatiche

Messaggio  lelekiss il Dom Apr 03, 2016 9:26 pm

Cool Unità di misura più diffuse:

Bd        - Baud = Equivale a 1 bps (Bit Per Secondo)
bps       - Bit Per Secondo = Misura il trasferimento dei dati tra computer.

MIPS   - Milioni di Istruzioni Per Secondo = Indicano la quantità di istruzioni elementari
del processore che vengono elaborati in un secondo all'interno della CPU [1].

Hz        - hertz = Misura la velocità del clock [2] interno.

dpi        - Dots Per Inch = Stabilisce la quantità di punti per pollice quadrato (2,54 x 2,54 cm) in una immagine e in una stampa.
px         - Pixel = Minimo puntino luminoso, la cui quantità o densità identifica la risoluzione di un monitor.



Indice scheda superiore:
- 1) CPU - Central Processing Unit - è l'unità centrale di elaborazione del computer e comprende: Microprocessore (unità di controllo e unità aritmetico logica), Memoria d'uso (RAM e ROM).  
- 2) Il clock sincronizza i vari componenti del sistema.  

Quanto vale un kilobyte?
A causa delle imprecisioni nell'uso dei prefissi SI come kilo, mega ecc. e a seconda del contesto in cui viene utilizzato, il kilobyte può rappresentare due diversi valori:

Definizione non standard o binaria:   1 kilobyte = 210 byte = 1 024 byte.

Questa definizione è sempre usata per esprimere la capacità di memoria e altre quantità
basate sulla potenza di 2.
Anche la maggior parte dei software (compresi i sistemi operativi) utilizzano
questa definizione per indicare valori come la dimensione di un file o lo spazio disponibile su hard disk.
Questa definizione però è stata espressamente vietata dal SI (sezione 3.1, nota a margine) e anche
la maggior parte delle altre organizzazioni di standardizzazione suggerisce che per indicare 1024 byte si usi il kibibyte.
Anche se il termine kibibyte viene usato ancora abbastanza raramente sta cominciando ad essere utilizzato
nei software che necessitano di elevata precisione come ad esempio GParted, BitTorrent o il kernel di Linux.

Definizione standard:   1 kilobyte = 103 byte = 1000 byte.

Questa definizione è in accordo con i prefissi del SI e andrebbe usata
indipendentemente dal contesto in cui ci si trova.
Istituti internazionali di standardizzazione quali la Commissione elettrotecnica
internazionale (IEC), l'Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE) e l'ISO oltre a consigliarne
l'utilizzo puntualizzano che l'unico modo per abbreviare la parola kilobyte dovrebbe essere quello
di usare il simbolo kB. La definizione 1 kilobyte = 1000 byte è comunemente usata
in tutti quei contesti in cui le quantità da misurare non sono basate su potenze di 2
(ad esempio la velocità di clock o di trasferimento dati); in molti altri contesti
però la definizione 1 kilobyte = 1024 byte continua ad essere usata e a provocare
errori di interpretazione (spesso anche voluti). Infatti, anche se nell'uso comune
fa molta fatica ad affermarsi, il modo più corretto per indicare 1024 byte dovrebbe
essere il kibibyte (KiB) e valori affini come gibibyte (GiB) per 1 073 741 824 di byte e via dicendo.

Questo introdurrebbe maggiore chiarezza, ad esempio, quando si misura una quantità di memoria
che contiene meno di X byte, ma grazie a varie approssimazioni viene pubblicizzata come se avesse
capacità X byte, ed è forse uno dei motivi per cui non viene usato dalla catena
di costruzione e distribuzione dei computer.

Suspect N.B.
L’unità minima di misura dello spazio presente
in un disco del computer è il byte, che rappresenta una quantità
di informazione elementare ed è usato appunto per misurare la quantità di infomazioni
che un dato disco può contenere.

Il byte ha diversi multipli, di cui i più usati
oggi (al di fuori dell’ambito tecnico) sono, in ordine di grandezza:

- byte (il cui simbolo è B)
- kilobyte (simbolo Kb, equivalente a 1.024 B)
- megabyte (simbolo MB, equivalente a 1.024 KB)
- gigabyte (simbolo GB, equivalente a 1.024 MB)
- terabyte (simbolo TB, equivalente a 1.024 GB)

Per capire perchè i multipli sono calcolati utilizzando il numero 1.024 invece che 1.000, soluzione
che sembrerebbe più semplice, dobbiamo fare un passo indietro e spiegare come ragiona Windows.

Come Ragiona Windows, la Logica Binaria Dei Computers:    

Windows (come quasi tutti i sistemi operativi) è basato su una logica binaria in cui ogni informazione viene rappresentata da un codice binario.

Il codice binario è costituito da due cifre soltanto: 0 e 1.

Dal punto di vista logico le due cifre rappresentano falso e vero, spento e acceso, chiuso e aperto, negativo e positivo.

Le cifre 0 e 1 possono essere combinate per creare un messaggio completo che la macchina è in grado di interpretare mediante semplici calcoli numerici.

Combinando ad esempio 0 e 1 in serie di 8 unità possiamo
avere queste combinazioni: 00000000, 11111111, 01010101, 10101010, 11001100 etc
(le combinazioni massime in serie di 8 unità sono 256).
Le informazioni trasmesse attraverso programmi eseguibili al processore (CPU) di un computer
sono codificate in codice binario nel cosiddetto linguaggio macchina: un linguaggio costituito
da pacchetti di dati che viaggiano sottoforma di bit (Binary Digit).

I bit sono pacchetti di informazioni che una volta raggruppati assieme costituiscono
un messaggio ben preciso: essi sono, in sostanza, i simboli legati al codice binario.

Nello standard odierno 8 bit rappresentano l’unità minima di informazione e formano appunto 1 byte.



Il Byte Standard A 8 Bit:

1 byte è dunque una sequenza di 8 bit che indica un’informazione.

Come riporta la definizione di byte di Wikipedia, storicamente un byte era il numero
di bit utilizzati per codificare un “singolo carattere di testo” in un computer
(ed è per questo divenuto l’elemento base dell’indirizzabilità nelle architetture
dei computer e come unità di misura delle capacità di memoria).

Il byte inteso come sequenza di 8 bit è stato introdotto dall’IBM nel 1964 nella produzione
dei computers System/360.

Da allora, il byte a 8 bit (chiamato anche codice  EBCDIC) è diventato
lo standard per le comunicazioni dei computers.

Ogni byte di 8 bit può essere formato da 256 combinazioni diverse (256=28).
Ognuna di queste 256 combinazioni rappresenta un’informazione specifica differente dalle altre.

Usando la metafora del linguaggio scritto, i bit sono come lettere
che formano parole (i byte), ognuna differente dalle altre a seconda della sequenza delle lettere.

Il sistema di codifica ASCII (American Standard Code for Information Interchange) è il linguaggio
standard di comunicazione fra programmatore e macchina che permette di associare 256 fra lettere
dell’alfabeto, numeri e simboli ad altrettante combinazioni di 1 e 0 in codice binario, permettendo
quindi ai programmatori e agli utenti finali di comunicare con il computer senza dover scrivere in codice binario.



I Multipli Del Byte:
Salendo come grandezza:
1.024 (ossia 2 alla Decima) byte formano un kilobyte
1.024 kilobyte danno origine a un megabyte
1.024 megabyte costituiscono un gigabyte e così via.

Exclamation l’equivalenza tra multipli del byte e byte :  

bit (b): 1 bit (=⅛ B)
byte (B): 8 bit (nella forma ormai standard)
kilobyte (kB): 1.024 B
megabyte (MB): 1.024 kB, 1.048.576 B
Gigabyte (GB): 1.024 MB, 1.048.576 kB, 1.073.741.824 B
Terabyte (TB): 1.024 GB, 1.048.576 MB, 1.073.741.824 kB, 1.099.511.627.776 B

In realtà, utilizzare i termini kilobyte, megabyte, gigabyte e terabyte in questo senso non è propriamente
corretto anche se è ormai entrato nel linguaggio comune.

I termini corretti per indicare i multipli del byte nel sistema binario dovrebbero infatti essere:
kibibyte, mebibyte, gibibyte e tebibyte...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


come codificati dall’IEC (International Electronic Standard), mentre
i termini kilobyte, megabyte, gigabyte e terabyte invece dovrebbero
essere usati solamente per indicare multipli del byte all’interno
del sistema decimale, dove quindi 1 KB=1.000 B, 1 MB=1.000 KB, 1 GB=1.000 MB, 1 TB=1.000 GB.



study Questo provoca confusione su quanto spazio in realtà i dischi (fissi ed esterni)
contengono, Unità di misura in Kbytes...

Unità di misura per la memorizzazione delle informazioni:  

1 b (bit)                        - 1Bit   1/8Byte   2[01] = 2 stati (acceso - spento) potenze di 2  
1 B (byte)                    - 8Bit   1Byte   2[08] = 256 caratteri in potenze di 2  
1 KB ( kilobyte)          - 8.192Bit   1.024Byte   2[10] byte in potenze di 2
1 MB (megabyte)       - 8.388.608Bit   1.048.576Byte   2[20] byte in potenze di 2
1 GB (gigabyte)          - 8.589.934.592Bit   1.073.741.824Byte   2[30] byte in potenze di 2
1 TB (terabyte)           - 8.796.093.302.400Bit   1.099.511.628.000Byte   2[40] byte in potenze di 2

Indice della scheda sovrastante:

[01] alla UNO
[08] alla Ottava
[10] alla Decima
[20] alla Ventesima
[30] alla Trentesima
[40] alla Quarantesima

Suspect N.B.
(è ampiamente diffusa l'errata abitudine di utilizzare
varie altre abbreviazioni per rappresentare il kilobyte
come per esempio: KB, kb, Kbyte, kbyte, K e k. Il prefisso "k" va infatti scritto
sempre in minuscolo. Inoltre l'uso di queste altre abbreviazioni
deve essere scoraggiato anche perché alcune di esse rappresentano altri simboli
utilizzati in altre unità di misura e questo potrebbe generare fraintendimenti ed errori
di interpretazione. Per esempio K è il simbolo del kelvin mentre kb è il simbolo del kilobit.)

geek QUI  Sono elencati i prefissi ufficiali IEC:

-   -   -   - = Fattore 2 alla terza, Nome corretto Bbit, Sigla b.
-   -   -   - = Fattore 2 alla prima, Nome corretto Bnibble.
Quantità 1 B = Fattore 2 alla Zero assoluto, Nome corretto Bbyte, Sigla B, Altri nomi in uso byte, Sigla B, Errore 0  
Quantità 1 024 B = Fattore 2alla Decima, Nome corretto Bkibibyte, Sigla KiB, Altri nomi in uso kilobyte, Sigla kB, Errore +2,4%  
Quantità 1 024 KiB = Fattore 2 alla Ventesima, Nome corretto B mebibyte, Sigla MiB, Altri nomi in uso megabyte, Sigla MB, Errore +4,9%  
Quantità 1 024 MiB = Fattore 2 alla Trentesima, Nome corretto Bgibibyte, Sigla GiB, Altri nomi in uso gigabyte, Sigla GB, Errore +7,4%  
Quantità 1 024 GiB = Fattore 2 alla Quarantesima, Nome corretto Btebibyte, Sigla TiB, Altri nomi in uso terabyte, Sigla TB, Errore +10,0%    
Quantità 1 024 TiB = Fattore 2 alla Cinquantesima, Nome corretto Bpebibyte, Sigla PiB, Altri nomi in uso petabyte, Sigla PB, Errore +12,6%  
Quantità 1 024 PiB = Fattore 2 alla Sessantessima, Nome corretto Bexbibyte, Sigla EiB, Altri nomi in uso exabyte, Sigla EB, Errore +15,3%    

Considerate che:  
4 bit = metà di un byte, formano un nibble.
2 byte = 16 bit, sono chiamati anche word.
4 byte = 32 bit = 2 word, sono chiamati anche double word.
8 byte = 64 bit = 4 word = 2 double word, sono chiamati anche quad word.

È importante sottolineare che i valori di word, double word e quad word qui riportati
sono indicativi e fanno riferimento ad una architettura di computer in cui una word è uguale a 2 byte.



Tempo di trasferimento (download) di 1 MB:

a 14.400 bps (1.8 KB/s) = 582 sec.
a 28.800 bps (3.6 KB/s) = 291 sec.
a 33.600 bps (4.2 KB/s) = 250 sec.
a 56.000 bps (7.0 KB/s) = 150 sec.
a 64.000 bps (8.0 KB/s) = 131 sec. (ISDN)
a 128.000 bps (16.0 KB/s) = 65 sec.
a 256.000 bps (32.0 KB/s) = 33 sec.
a 382.000 bps (47.7 KB/s) = 22 sec.
a 640.000 bps (75.0 KB/s) = 14 sec. (ADSL)
a 1.000.000 bps (125.0 KB/s) = 8 sec.

lol!

"Se vi freme di fare una prova e vedere quanto sia veloce
la vostra LINEA, Scaricate con il tasto destro la foto di questo POST salvandola
sul vostro PC e Modificandola "sempre con il tasto destro" con Modifica"della tendina
che comparirà sul vostro schermo, cambiando solo i valori di grandezza/dimenzioni in:

Arrow 3590x2721 e speditevela come allegato di una E-Mail con cronometro alla mano  Laughing .


Suspect N.B.
La velocità di trasferimento dei modem viene espressa in bps (bit per secondo);
si parla ad es. di modem a 56 Kbps o 56.000 bps.

Poiché le dimensioni dei files vengono espresse in byte (B) e multipli (KB, MB, GB, TB), per ottenere
la velocità espressa in KB dobbiamo dividere per 8; ad Esempio:

un modem a 33.600 bps trasferisce 33.600/8 = 4.200 byte/sec = 4,2 KB/sec.  Like a Star @ heaven


Ultima modifica di lelekiss il Dom Apr 03, 2016 11:21 pm, modificato 2 volte (Motivazione : Utilizzare l'opzione Ridimensiona‌ Immagine con Paintbrush di Windows per test ADSL...)
avatar
lelekiss
Admin

Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 26.02.11
Età : 47
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://basta.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum